Lampascioni

Tu sei qui

Lampascioni

5,65 €

Il Lampascione o lampagione,è una pianta erbacea della famiglia delle Liliaceae diffusa nel salento. I fiori della sua pianta sbocciano in primavera e sono persistenti fino all'estate.Il bulbo globul

-+

Il Lampascione o lampagione,è una pianta erbacea della famiglia delle Liliaceae diffusa nel salento. I fiori della sua pianta sbocciano in primavera e sono persistenti fino all'estate.Il bulbo globuloso di tale pianta, ricco di sali minerali e che cresce a 12-20 cm circa nel sottosuolo, è simile a una piccola cipolla di sapore amarognolo ed è consumato specialmente nell'Italia meridionale; particolarmente in Puglia.I lampascioni sono riconosciuti come uno dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani Pugliesi.

Benefici

I lampascioni contengono flavonoidi, molti componenti ricchi di zolfo, saponine e pectine.

Sono molto ricchi di potassio, calcio, fosforo, ferro, rame, manganese e magnesio; contengono inoltre saccarosio, fibre alimentari,  glucosio ed amido.

Hanno proprietà lassative, diuretiche ed emollienti e sono caratterizzati da un basso apporto calorico; le sostanze in esso contenute hanno diverse proprietà, tra le quali quella di abbassare la pressione sanguigna, diminuire la percentuale di grassi nel sangue e prevenire la formazione di trombi.

Tra le altre proprietà i lampascioni stimolano l'appetito, attivano le funzioni digestive ed hanno un effetto anti infiammatorio.

L'impasto ottenuto pestando un lampascione ed aggiungendo un po' di miele può essere utilizzato per favorire la maturazione dei foruncoli.

Il lampascione nella cucina PUGLIESE

Il lampascione, nella cucina tradizionale pugliese, si prepara dopo aver ripulito i singoli bulbi di ogni traccia di terra e di radici, e dopo averli tenuti in acqua per circa un'ora (per consentir loro di perdere il liquido - amaro - che trasuderanno dopo essere stati "sbucciati").

PREPARAZIONE

I bulbi vanno cucinati interi, ma dopo averli intaccati nella parte inferiore (quella più larga) con un coltello, in maniera diversa a seconda della preparazione, che può essere in padella semplice, in padella con le uova o sott'olio.

Nei primi due casi andranno incisi con numerosi tagli perpendicolari a formare una stella dalle molte punte, di modo che durante la cottura possano aprirsi come piccoli fiori. In tal modo possono essere stufati in padella con un coperchio, aggiungendo solo olio e poco sale, e schiacciandoli leggermente col dorso di una forchetta, oppure soffritti (poco), poi schiacciati leggermente con la forchetta e infine uniti alle uova sbattute con la sola aggiunta di un pizzico di sale.

Incisi invece con una semplice croce, i lampascioni possono essere bolliti in acqua e aceto (una parte di acqua e una di aceto) con l'aggiunta di circa due pugni di sale grosso per 5 litri d'acqua. Una volta raffreddati potranno essere posti in olio di oliva senza altri aromi, o con l'aggiunta di aromi quali timo, origano e peperoncino.

Si tratta di un prodotto che in tutte le preparazioni va cucinato con molta semplicità, poiché il già forte sentore di amaro è sufficiente a dargli il tipico carattere. I lampascioni hanno un profumo dolciastro e aromatico, e un sapore che coniuga una decisa nota amara con un retrogusto dolce molto rotondo e delicato.

ABBINAMENTI

Consigliato come antipasto e contorno per secondi.

RICETTE Lampascioni e salsiccia

 

INGREDIENTI

Lampascioni,olio di semi di girasole,aceto,sale,aromi naturali, correttore d’acidità,antiossidante.

Formato da 320 g.

Prodotto Descrizione
Brand
Dimensione
Colore
Material

Dove siamo

Social Network

 
  • Via B. De Maria, 73013 Galatina,LE
  • +39 0836 565429
  • +39 339 7502686
  • +39 345 2440159
  • info@cediservice.it

Contact Us